Migliori climatizzatori

26 Novembre 2019 Off Di Tuttiprezzi

Migliori climatizzatori: se avete necessità di un climatizzatore portatile in casa questo articolo vi aiuterà a fare la scelta più consona rispetto alle vostre esigenze, conferendovi tutte le informazioni necessarie e fornendovi inoltre un elenco dei migliori climatizzatori disponibili attualmente in commercio.
I climatizzatori si possono considerare una grandissima innovazione che consente di migliorare la quotidianità durante i periodi più freddi ed anche durante i periodi più caldi. In particolare i climatizzatori portatili, e quindi trasportabili, consentono di evitare lavori di muratura per l’installazione rispetto a quelli fissi a parete e di promuovere il riscaldamento di diversi ambienti.

Ecco per te alcuni dei modelli di climatizzatori presenti attualmente sul mercato e da noi ritenuti i migliori del 2019 secondo le recensioni ottenute da parte degli acquirenti:

Top 5: Climatizzatori

Top 1Top 2Top 3
Climatizzatore ARGOCLIMA

Climatizzatore: ARGOCLIMA

Climatizzatore Argoclima SOFTY PLUS

Climatizzatore: Argoclima

Climatizzatore SAMSUNG

Climatizzatore: SAMSUNG

Top 4 Top 5
Climatizzatore TROTEC PAC 2010 S

Climatizzatore: TROTEC

Climatizzatore ARGOCLIMA WALL 12 MONO

Climatizzatore: ARGOCLIMA


Climatizzatore: ARGOCLIMA

Scopri i migliori climatizzatori

Climatizzatore ARGOCLIMA
Climatizzatore ARGOCLIMA Scopri il prezzo

L’azienda Argoclima è una azienda italiana, nota anche come Argo, fondata nel 1920 e che si occupa sin da allora della produzione e del commercio di climatizzatori. La sua sede principale è situata in Lombardia, più precisamente nella provincia di Varese, ed è definita un vero e proprio leader del settore da ben dieci anni. Gli articoli prodotti da questa azienda gli hanno permesso di reggere il confronto anche con industrie straniere di grande importanza nel settore.

Informazioni riguardo al prodotto ARGOCLIMA 398000436

Questo condizionatore portatile è caratterizzato di una elevata potenza. Il suo design cilindrico e le sue compatte dimensioni consentono a questo climatizzatore di essere poco ingombrante e di poterlo utilizzare anche per il riscaldamento di stanze più piccole. È disponibile solamente in colorazione bianca. Il suo prezzo rispetto alla qualità risulta alquanto vantaggioso ed equivale a soli 300 euro.

Ulteriori caratteristiche del prodotto:

Questo particolare modello di climatizzatore risulta dotato di una apposita maniglia e di rotelle che ne facilitano il trasporto da un sito all’altro della casa o al di fuori di essa. Risulta pertanto molto comodo da trasportare oltre che di alta qualità grazie alla sua elevata potenza.
Secondo le recensioni da parte degli acquirenti si può inoltre definire davvero un ottimo prodotto che consente sia di riscaldare che di deumidificare la propria casa senza problemi essendo di facile utilizzo. Può essere ritenuto il migliore prodotto di questa azienda che vanta appunto esperienza quasi secolare nel settore.

Vantaggi:

  • Dotato di elevata potenza e di grande capienza di aria, ciò gli consente di raffreddare in breve tempo gli ambienti anche durante i periodi più caldi

Svantaggi:

  • Secondo alcune recensioni degli acquirenti questo climatizzatore emette rumori molto fastidiosi che possono rivelarsi tali soprattutto se viene utilizzato di notte, per cui si consiglia di spegnerlo o di spostarlo in un’altra stanza durante la notte.
  • Secondo alcuni acquirenti invece, nonostante sia dotato di elevata potenza non può essere paragonato ai condizionatori fissi.

Climatizzatore: Argoclima SOFTY PLUS

Scopri i migliori climatizzatori

Climatizzatore Argoclima SOFTY PLUS
Climatizzatore Argoclima SOFTY PLUS Scopri il prezzo

Questo particolare modello di condizionatore portatile è uno dei migliori modelli prodotti dall’azienda Argo ed è quindi un vero e proprio sinonimo di garanzia. Si tratta di un condizionatore dotato di moderna tecnologia ma di facile utilizzo, presenta un apposito telecomando che consente di regolare oltre alla temperatura anche di impostare il condizionatore in modalità Sleep, e di effettuare una auto-diagnosi (funzione che consente al condizionatore di rilevare eventuali problematiche di funzionamento e di correggerle).

Caratteristiche che distinguono questo modello da altri prodotti disponibili in commercio

Questo modello di climatizzatore presenta diverse funzioni: raffreddamento, riscaldamento, deumidificatore, ventilazione. Presenta una elevata potenza ed occupa poco spazio. Presenta un prezzo maggiore rispetto al modello descritto in precedenza (400 euro), ma tale prezzo è dovuto proprio alla sua tecnologia e alla presenza di più funzioni che consentono di ottenere risultati migliori rispetto all’altro modello sempre prodotto dalla azienda Argo.

Informazioni riguardo all’utilizzo adeguato di questo particolare prodotto

Si tratta di un modello di climatizzazione molto sofisticato, per cui necessita durante il suo utilizzo di particolari attenzioni. Tali attenzioni riguardano soprattutto la sua pulizia, è consigliabile infatti effettuare la pulizia della parte esterna con panno umido ed asciugarlo successivamente con panno asciutto. Il suo utilizzo è molto semplice ed è facilmente intuibile grazie alla presenza di un apposito manuale di istruzioni.

Ulteriori considerazioni riguardo al prodotto:

Si può quindi considerare un climatizzatore di ottima qualità grazie alla presenza di diverse funzioni ma soprattutto alla sua maneggevolezza, comodità ed economicità riguardo al consumo di energia elettrica.

Vantaggi:

  • Risulta, secondo le recensioni degli acquirenti, dotato di elevata potenza e di ottima qualità
  • Presenta molteplici funzioni

Svantaggi:

  • Secondo alcune recensioni da parte degli acquirenti, nonostante sia dotato di elevata potenza non riesce a raffreddare adeguatamente gli ambienti se non vengono chiuse le porte di casa.

Climatizzatore: SAMSUNG

Scopri i migliori climatizzatori

Climatizzatore SAMSUNG
Climatizzatore SAMSUNG Scopri il prezzo

L’azienda Samsung è un’azienda coreana molto nota a livello internazionale e che presenta moltissime filiali in ben 58 Nazioni. Questa azienda è molto nota soprattutto nel settore della telefonia mobile ma anche per altri prodotti quali: macchine fotografiche, televisioni, frigoriferi, telecamere, personal computer, dispositivi medici e soprattutto i climatizzatori. Sin dalla sua fondazione avvenuta nel 1938 questa azienda si è sempre distinta per la notevole qualità dei suoi prodotti e può essere pertanto considerata sinonimo di garanzia.

Informazioni riguardo al prodotto. SAMSUNG AR12FSFTKWQNET

Questo particolare modello di climatizzatore non risulta portatile ma fisso; per cui necessita di installazione a muro per il suo utilizzo. Risulta pertanto adatto agli ambienti di grandi dimensioni. Inoltre presenta un costo accessibile a tutte le tasche, nonostante sia di ottima qualità, presenta un costo di soli 450 euro.

Caratteristiche tecniche e non solo del prodotto:

Questo climatizzatore vanta di diverse funzioni, per cui è in grado di garantire a chiunque ne usufruisca il miglior comfort possibile. Risulta dotato di un apposito telecomando che consente di impostare il condizionatore in modalità Sleep durante la notte (modalità che ne diminuisce la rumorosità), funzione di deumidificatore (funzione che consente di eliminare l’umidità negli ambienti) e funzione turbo (funzione che consente di raffreddare gli ambienti in poco tempo).

Rapporto Qualità/Prezzo del prodotto

Come già accennato, il prodotto ha un prezzo di 450 euro, questo prezzo risulta quindi accessibile a tutte le tasche. Secondo le recensioni da parte dei consumatori rispetto alla qualità si può definire un costo davvero molto vantaggioso!

Vantaggi:

  • Climatizzatore dotato di elevata potenza
  • Presenza di telecomando
  • Dispositivo dotato di varie funzioni che consentono di ottenere maggiore comfort

Svantaggi:

  • Secondo le pochissime recensioni da parte degli acquirenti non risulta del tutto silenzioso, ma comunque la sua rumorosità è accettabile. 

Climatizzatore: TROTEC PAC 2010 S

Scopri i migliori climatizzatori

Climatizzatore TROTEC PAC 2010 S
Climatizzatore TROTEC PAC 2010 S Scopri il prezzo

L’azienda tedesca Trotec è una azienda molto nota per la produzione e commercializzazione di prodotti nel settore di climatizzazione; tale azienda si occupa inoltre anche del settore edilizio e del settore del legno e del mobile. Presenta circa 250 impiegati che si adoperano nella produzione all’interno delle diverse filiali situate in diversi paesi della Germania. L’azienda Trotec si è dimostrata negli ultimi 20 anni alla pari di molte altre aziende più famose presenti sul mercato ed è riconosciuta tra le migliori soprattutto dai Paesi europei ed asiatici.

Informazioni riguardo al prodotto TROTEC PAC 2010 S 

Si tratta di un climatizzatore portatile dotato di elevata potenza e di un design compatto di forma cilindrica che lo rende poco ingombrante e di facile trasporto. Tale climatizzatore consente non solo di raffreddare l’aria ma anche di riscaldarla ed essendo dotato di elevata potenza consente sia il riscaldamento che il raffreddamento degli ambienti medi e piccoli in poco tempo. Per quanto riguarda il prezzo, il suo costo si aggira intorno ai 200 euro.

Caratteristiche che distinguono questo modello da altri prodotti disponibili in commercio

Questo climatizzatore presenta funzioni davvero innovative, risulta infatti, a differenza di altri modelli di climatizzatori, essere in grado di eliminare dall’aria sostanze allergeniche come polvere, lanuggine, peli di animali ecc, grazie alla presenza di un apposito filtro dell’aria.

Caratteristiche tecniche e non solo del prodotto:

Il suo design compatto e di piccole dimensioni consente di posizionarlo anche in ambienti piccoli senza risultare ingombrante. Si presenta di forma cilindrica ed è disponibile in colorazioni chiare, ciò allo scopo di non essere sfarzoso rispetto all’arredo. Risulta quindi un climatizzatore non solo di ottima qualità ma anche facilmente arredabile.

Vantaggi:

  • Adatto sia ad ambienti di grandi dimensioni che di piccole dimensioni, grazie alle sue minime dimensioni compatte
  • Secondo le recensioni da parte degli acquirenti la potenza rivelata da parte dei produttori risulta veritiera e consente quindi di raffreddare o riscaldare gli ambienti anche in poco tempo.

Svantaggi:

  • Secondo le recensioni di altri acquirenti rispetto al costo il prodotto dovrebbe presentare una potenza maggiore
  • Secondo alcune recensioni il prodotto durante l’utilizzo presenta perdite di acqua, ma probabilmente è dovuto alla pulizia non corretta e non ad un difetto di fabbricazione

Climatizzatore: ARGOCLIMA WALL 12 MONO

Scopri i migliori climatizzatori

Climatizzatore ARGOCLIMA WALL 12 MONO
Climatizzatore ARGOCLIMA WALL 12 MONO Scopri il prezzo

Questo ulteriore prodotto della azienda Argo è un modello di climatizzatore fisso che necessita di installazione a parete. Si tratta di un prodotto di alta qualità, garantita da questa famosa azienda ormai leader da ben 10 anni nella produzione di climatizzatori. Questo climatizzatore risulta particolarmente duraturo e consente inoltre anche di risparmiare energia elettrica grazie alla sua funzione ECO. Per quanto riguarda il costo di questo prodotto, questo si aggira intorno ai 400 euro.

Le diverse funzioni del prodotto

Questo climatizzatore è un prodotto tecnologicamente avanzato, risulta infatti dotato di diverse funzioni: funzione di raffreddamento, funzione di deumidificatore, funzione di riscaldamento e di purificazione dell’aria (ciò grazie alla presenza di un apposito filtro che consente di eliminare dall’aria allergeni, polveri, peli di animali ecc.)

Ulteriori informazioni importanti riguardo al prodotto

Per il suo utilizzo questo climatizzatore necessita di installazione a parete e per cui è necessario un aiuto da parte di professionisti. Risulta inoltre dotato di funzione di ripristino quando avviene un black out, tale funzione consente al condizionatore di tornare in funzione automaticamente, quando ritorna la corrente, impostandosi come programmato prima del black out. Questa funzione è garantita dalla presenza di una memoria interna.

Informazioni riguardo la manutenzione e la pulizia

Questo modello di climatizzatore presenta un sistema di pulizia interno, tale sistema fa sì che il climatizzatore promuova da solo la pulizia delle componenti interne. Mentre per quanto riguarda le componenti esterne, queste è consigliabile pulirle con apposito panno umido e successivamente con apposito panno asciutto.

Vantaggi:

  • Prodotto tecnologicamente avanzato e di alta qualità

Svantaggi:

  • Non sono presenti online recensioni negative riguardo a questo particolare prodotto, per cui può definirsi un prodotto molto valido.

Vari modelli di climatizzatori portatili

Esistono in commercio una vasta gamma di climatizzatori portatili, ma non temere, con questa guida sarai in grado di riconoscere, scegliere ed acquistare quello migliore e più adatto alle esigenze che presenti!
Prima di tutto è importante che tu sia informato riguardo a diversi fattori, ossia: modello, utilizzo, potenza del prodotto, tubo di scarico, accessori, dimensioni; ed è proprio in base a questi fattori che i climatizzatori portatili presenteranno un prezzo maggiore o meno.
Ma tranquillizzati, ci sono alcuni prodotti che presentano un ottimo rapporto qualità prezzo che ti mostreremo di seguito e che potranno aiutarti e facilitarti l’acquisto.

La prima regola per quanto riguarda l’acquisto di un climatizzatore è però quella di non guardare il prezzo, ma di valutare il condizionatore e promuovere l’acquisto a seconda delle sue caratteristiche tecniche e funzionali! Un modello economico potrebbe rivelarsi poco funzionale e rompersi in poco tempo, mentre un modello costoso potrebbe addirittura rivelarsi peggiore di modelli più economici.

Consigli per acquistare un climatizzatore

Per cui ascolta i nostri consigli, leggi con attenzione le informazioni che ti forniamo in questo articolo e sarai così in grado di acquistare un condizionatore non solo di alta qualità, ma magari anche ad un prezzo molto conveniente!

Nozioni riguardo al funzionamento dei Climatizzatori

Se siete alla ricerca di un climatizzatore, che sia o meno portatile, è molto importante dapprima conoscere le diverse tipologie di climatizzatori disponibili in commercio e soprattutto il loro diverso funzionamento. Tutto ciò allo scopo di riuscire a scegliere e ad acquistare quello che più può soddisfare le proprie esigenze!

I climatizzatori portatili si distinguono in tre categorie:
  • Modello Monoblocco
  • Modello Split
  • Modello a freddo
  • Modello con pompa di calore
  • Modello on-off
  • Modello inverter
Climatizzatori Monoblocco:

Si tratta di climatizzatori costituiti da un’unica unità la quale presenta un tubo di scarico dell’aria calda che deve essere posizionato al di fuori dell’abitacolo (finestra, balcone, veranda ecc.).

Climatizzatori Split:

Il termine split sta ad indicare la maggiore potenza di questi particolari climatizzatori. Questi inoltre risultano anche molto silenziosi, ciò grazie alla presenza del condensatore al di fuori dell’abitacolo (componente più rumorosa). Questi però presentano un costo elevato.

Climatizzatori a freddo:

Sono particolari climatizzatori che presentano la sola funzione di raffreddamento dell’aria e che quindi risultano molto utili durante i periodi caldi. Secondo gli acquirenti sono molto silenziosi.

Climatizzatori con pompa di calore:

Si tratta di climatizzatori che presentano la sola funzione di riscaldamento dell’aria, risultano pertanto utili nelle stagioni fredde. Anche questi come quelli a freddo risultano silenziosi. Per quanto riguarda il loro funzionamento, questo si basa sull’inversione del ciclo termico, ossia: la pompa di cui è composto il climatizzatore assorbe l’aria dall’esterno, la riscalda e la rilascia all’interno della casa.
Promuovono un riscaldamento dell’ambiente pari a circa 5 volte maggiore rispetto al riscaldamento ottenuto tramite stufetta elettrica o tramite termoventilatori. Tale suo funzionamento può però essere limitato se si presentano temperature particolarmente basse e quindi sotto zero.

Climatizzatore On-off:

Si tratta di climatizzatori in grado di promuovere automaticamente la loro accensione e il loro spegnimento a seconda della temperatura che viene impostata da chi ne usufruisce. Dal momento in cui si avvia l’accensione emette aria calda o fredda ad elevata potenza fino a quando l’ambiente non si presenta della temperatura impostata; quando la temperatura dell’ambiente equivale a quella impostata il climatizzatore si spegne e consente in questo modo di risparmiare anche l’energia elettrica.

Climatizzatore inverter:

Questo particolare tipo di climatizzatore presenta un sistema interno che consente allo stesso apparecchio di gestire in automatico la gestione graduale della temperatura nell’ambiente. Tale sistema quindi si esprime tramite l’abbassamento della potenza da parte del climatizzatore quando la temperatura risulta equivalente a quella impostata. Questa tipologia di climatizzatore per la presenza di questo sistema più sofisticato presenta un costo di circa il 30% maggiore rispetto alle altre tipologie, ma in compenso presenta un consumo energetico minore.

Funzionamento del climatizzatore

Può sembrare complicato il funzionamento di un climatizzatore, ma in realtà è molto semplice di quel che si pensa:
Il climatizzatore funziona sfruttando alcune leggi della termodinamica e le proprietà di un gas termovettore.
Questo gas preleva il calore da un ambiente e lo elimina all’esterno sottoforma di acqua e di aria.
Il climatizzatore, sfrutta questi principi grazie alle sue due componenti: una unità interna ed una esterna. Queste due unità sono collegate tra loro grazie alla presenza di un circuito idraulico in cui il gas scorre.

Nell’unità esterna il gas viene compresso da un compressore rotativo e passando attraverso uno scambiatore cede calore all’ambiente esterno. Passando poi attraverso un capillare si espande raffreddandosi.
Una volta raffreddato, Il gas arriva alla macchina interna e passando attraverso uno scambiatore, sottrae calore all’ambiente riscaldandosi; il gas torna quindi alla macchina esterna per essere nuovamente compresso dal compressore. Ciò finché la temperatura nella stanza non sia equivalente alla temperatura impostata.

Consumo energetico climatizzatore

Per quanto riguarda invece il consumo energetico, è consigliata la scelta di climatizzatori di classe A, A+ o A+++, poiché questa classe energetica consente di produrre una quantità minore di anidride carbonica, molto importante per l’ambiente.
Per quanto concerne il costo annuale rispetto all’energia elettrica necessaria per il loro utilizzo, questo difficilmente supera i 15 euro mensili se utilizzati anche per più di 500 ore all’anno.

Le funzioni innovative dei climatizzatori

Grazie allo sviluppo della tecnologia ad oggi sono disponibili climatizzatori detti windfree, ossia climatizzatori capaci di raffreddare in poco tempo gli ambienti grazie ad un sistema denominato Fast Cooling. Tale sistema consente ciò senza l’emissione di getti di aria costanti e fastidiosi. Inoltre risultano alcuni anche dotati di 24 micro-fori, questi consentono di ottenere costante la temperatura che si è impostati ed evitano l’emissione di forti correnti di aria da parte del condizionatore.

La dimensione dei climatizzatori

Un aspetto molto importante da valutare prima di acquistare un climatizzatore è la sua dimensione!
I climatizzatori disponibili in commercio si presentano di diverse dimensioni, le loro dimensioni medie sono pari a: 35 40 cm di larghezza per circa 75 cm di altezza.
Poiché come abbiamo detto già sono disponibili climatizzatori di varie dimensioni, è bene tenere conto dal momento in cui si voglia effettuare l’acquisto dello spazio a disposizione nel proprio abitacolo.
Se infatti le stanze risultano piccole è bene considerare l’idea di un condizionatore monoblocco o split che di solito si presentano di dimensioni più contenute, oppure un condizionatore fisso a parete, evitando quindi che questo occupi spazio in casa.

Informazioni riguardo al design dei climatizzatori attualmente disponibili in commercio

Per quanto riguarda il design di un climatizzatore, solitamente risulta molto semplice e di colore chiaro (bianco, grigio). Il loro design è molto semplice, di forma poligonale o cilindrica, costituito di plastica o di alluminio. Questo design gli consente di essere adatto a qualsiasi tipologia di arredamento. Per cui la sua semplicità è importante e funzionale, allo scopo di evitare colori troppo sgargianti che potrebbero disturbare l’arredo. I climatizzatori sono inoltre dotati di accessori, di questi ne parleremo in seguito.

Un’altra componente importante dei climatizzatori portatili sono le ruote, questi quindi non devono solo essere leggeri, ma la presenza di ruote è essenziale per facilitare il loro trasporto da una parte all’altra della casa o anche fuori. Molto importante risulta anche che queste siano stabili affinché non venga accidentalmente urtato e spostato.
Tra gli accessori di cui è dotato il climatizzatore vi è il cavo, il quale necessariamente deve presentare una lunghezza tale da non essere ingombrante, lo stesso vale per il tubo di scarico che si occupa dell’eliminazione dell’aria calda; tale tubo è importante presenti un diametro di 13 cm e una lunghezza di circa un metro e mezzo, in modo tale da poterlo situare anche a distanza rispetto alla finestra o alla porta.

Caratteristiche di un climatizzatore di qualità

Per definire un condizionatore di qualità bisogna considerare oltre al suo design e ai suoi accessori soprattutto le diverse funzioni che consente di effettuare attraverso apposito telecomando o pannello digitale.
La presenza o meno di particolari funzioni consente infatti di distinguere i climatizzatori sofisticati da quelli meno sofisticati in termini di tecnologia avanzata. Non tutte le funzioni si possono considerare di grande importanza, ma sono queste a rendere questo prodotto di alta qualità.
Tra le funzioni del climatizzatore, quella presente sicuramente è quella di accensione e spegnimento.

Tra le altre funzioni vi sono:
  • Impostazione della temperatura
  • Gestione della temperatura durante la giornata
  • Funzione Sleep: funzione che consente di diminuire la rumorosità del climatizzatore durante la notte
  • Funzione smart: funzione che permette di regolare la potenza di raffreddamento a seconda della temperatura esterna
  • Funzione di ventilazione
  • Funzione di deumidificazione: funzione che consente di eliminare l’umidità presente nell’ambiente
  • Funzione di auto diagnosi: funzione particolarmente sofisticata che consente al climatizzatore di effettuare una diagnosi di problemi di funzionamento e di risolvere da solo il problema senza la necessità di chiamare un tecnico esperto.
Vantaggi e svantaggi di un climatizzatore

Per quanto riguarda i vantaggi, un climatizzatore portatile consente di ottenere il riscaldamento o il raffreddamento dell’ambiente senza la necessità di effettuare buchi nel muro. Per non parlare poi della possibilità di poterli facilmente trasportare da un ambiente all’altro senza la necessità di installare più climatizzatori fissi a muro, consentendo quindi di raggiungere la stessa temperatura che si desidera in tutta la casa risparmiando denaro ed energia elettrica grazie al loro meccanismo di risparmio di energia quando la temperatura presente nell’ambiente equivale a quella impostata.
Un ulteriore vantaggio è rappresentato dalla non esposizione del proprio corpo a temperature eccessivamente calde o fredde o alla presenza di elevata umidità dell’aria rispetto all’esterno che potrebbero comportare un danno da non sottovalutare assolutamente alla salute.

Questo risulta importante soprattutto se in casa sono presenti persone debilitate come ad esempio anziani e bambini piccoli. Un altro vantaggio dei climatizzatori portatili è rappresentato dall’emissione di getti di aria non dotati di grande potenza evitando così anche in questo caso dei danni alla propria salute.
Per non parlare poi di alcuni climatizzatori che sono dotati di sistema di filtrazione, questi in particolare consentono anche di avere come vantaggio aria priva di sostanze allergeniche come peli di animali, polvere ecc.

Quando risultano particolarmente utili i climatizzatori?

I climatizzatori possono definirsi degli strumenti utili, come abbiamo già visto, non solo per ottenere temperature più confortevoli rispetto alla temperatura esterna ma anche per le diverse funzioni che posseggono e che consentono di evitare problemi riguardanti anche la salute. Un esempio è proprio la funzione di deumidificazione, ciò consente di ridurre l’umidità presente all’interno dell’ambiente casalingo, causa molto spesso di alcune malattie. Si può ben notare la differenza tra una casa che presenta un condizionatore con deumidificatore ed altre funzioni rispetto ad una casa che utilizza altri prodotti per la climatizzazione.

condizionatore che sia portatile o meno risulta un prodotto utile?

Un condizionatore che sia portatile o meno risulta un prodotto utile se non addirittura fondamentale in una casa o in ufficio, perché consente di ottenere non solo temperature ottimali che rendono molto più confortevole la vita quotidiana, ma anche di evitare problemi di salute dovuti a temperature particolarmente alte o basse nonché alla presenza nell’aria di sostanze allergeniche o ancora alla presenza di una eccessiva umidità dell’ambiente.

Climatizzatori fissi a parete

Per cui, se i climatizzatori fissi a parete presentano un prezzo elevato, potrebbe risultare molto conveniente e pratico da utilizzare un climatizzatore portatile! Ottimo per ambienti di tutte le dimensioni che sia la propria casa o l’ufficio nel quale si lavora!

Quale modello di climatizzatori portatili scegliere?

In precedenza vi abbiamo già accennato quali sono i diversi modelli disponibili in commercio ed anche fornito informazioni dettagliate riguardo al loro funzionamento. Ma quale può essere considerato il migliore tra questi?
Ebbene non esiste il modello che possa definirsi migliore rispetto all’altro, ognuno presenta delle caratteristiche differenti ed è solo tenendo conto delle proprie esigenze che sarà possibile identificare il migliore climatizzatore per sé, e quindi adatto a soddisfare le esigenze che possiedi.

Valutazione della potenza e rumorosità di climatizzatori

Molto importante risulta la valutazione della potenza ed anche della rumorosità. Un prodotto dotato di elevata potenza e silenzioso sarebbe da considerarsi migliore.
Ma purtroppo i condizionatori, per il loro meccanismo di funzionamento, risultano essere rumorosi. Tale rumorosità è tipica soprattutto dei modelli meno recenti. La rumorosità è un fattore che assolutamente non deve essere trascurato, ciò sia per evitare di infastidire eventualmente i vicini di casa (soprattutto se si abita in abitazioni condominiali), sia per poter dormire tranquilli durante la notte.

Controllare la rumorosità del climatizzatore

Per cui è possibile inoltre controllare la rumorosità del climatizzatore attraverso un apposito fonometro che vi consentirà di definire se il rumore del vostro climatizzatore può infastidire o meno sia gli altri che se stessi durante le ore notturne. È possibile definire quanto sia fastidioso il rumore del condizionatore tenendo conto a quanti decibel risultano le cose più banali che riguardano la nostra vita:

  • respiro umano: 20 dB
  • sala lettura: 40 dB
  • conversazione: 60 dB
Climatizzatori antichi

In passato i climatizzatori emettevano rumori che superavano di molto i 40 dB, ma ad oggi grazie allo sviluppo della tecnologia e quindi di climatizzatori sempre più all’avanguardia sono disponibili climatizzatori in grado di superare di pochissimo i 20 dB, pari quindi al rumore di un respiro umano.
Invece, per quanto concerne la potenza del climatizzatore questa può essere valutata in BTU/h, questa però può essere condizionata da alcune variabili che pertanto bisogna assolutamente considerare:

  • le finestre e la loro esposizione
  • l’isolamento termico delle pareti
  • il numero delle persone che si trovano nella stanza
  • il tipo di luci
  • la presenza di altre fonti di calore come altri elettrodomestici

Solo attraverso la valutazione di queste variabili sarà possibile definire la vera e propria potenza del climatizzatore.

Scelta del miglior climattizatore

La scelta di un climatizzatore portatile è una scelta che non può essere sottovalutata, soprattutto perché questi dispositivi perdurano nel tempo e saranno quindi presenti nel vostro arredo per molti anni. Per cui è bene prima di effettuare l’acquisto effettuare una valutazione adeguata di tutti i fattori, dal design alle diverse funzioni che presenta il climatizzatore; ciò soprattutto perché è comunque una spesa non poco costosa.

Come valutare l’ambiente per aria condizionata?

La prima cosa che bisogna valutare è l’ambiente nel quale si vuole utilizzare il condizionatore, ciò sarà importante per effettuare la scelta del modello più consono. Tale valutazione non riguarda tanto le dimensioni del climatizzatore (perché solitamente risultano piccoli) ma soprattutto riguarda le dimensioni degli accessori ed in particolare del cavo e del tubo di eliminazione dell’aria; oltre alle dimensioni degli accessori è importante valutare anche quelle della stanza che si vuole climatizzare e della finestra, nonché la qualità della luce presente nell’ambiente, perché come abbiamo già detto prima incidono molto sulla potenza del climatizzatore.

Condizionatori dotati di autogestione

Inoltre a seconda delle tue esigenze potrebbe essere interessante la scelta di nuovi condizionatori dotati di autogestione a seconda degli orari e delle temperature da te preimpostate che può quindi facilitarti la vita e la tua quotidianità.
Attraverso tutte le informazioni che ti abbiamo fornito finora, la scelta tra i diversi tipi di climatizzatori disponibili non è così difficile come pensavi all’inizio!

Alcuni suggerimenti riguardo all’utilizzo del climatizzatore

La prima cosa da tenere conto prima dell’utilizzo del climatizzatore è quale sia la posizione ideale di questo e quindi dove installarlo all’interno della propria casa. Per fare ciò bisogna pensare e tenere bene a mente dove sono presenti in casa le finestre che consentono il passaggio del tubo di scarico all’esterno, senza che questo provochi danni estetici alla propria casa.

Un’altra valutazione da fare prima dell’installazione riguarda la quantità di energia elettrica disponibile in casa, perché questa deve essere in grado di supportare la costante emissione di energia al condizionatore onde evitare di farlo spegnere ripetutamente e causare al dispositivo dei danni importanti.

Come usare il climatizzatore

  • Ricorda sempre di effettuare lo svuotamento della bacinella o tanica in cui viene raccolta la condensa emessa dal tubo di scarico all’esterno
  • Effettua quotidianamente la pulizia della struttura esterna, ciò affinché la polvere non si accumuli. La polvere infatti, se accumulata può comportare l’ostruzione del filtro dell’aria e di conseguenza il malfunzionamento del dispositivo nonché un aumento della sua rumorosità.
  • Utilizzare in modo funzionale il dispositivo a seconda della propria quotidianità: imposta il timer del climatizzatore negli orari e nella temperatura a seconda della tua presenza in casa, ciò ti consentirà di risparmiare energia e di ottenere il maggiore confort da parte del tuo climatizzatore.
  • Utilizzare sempre il condizionatore con razionalità, ciò vi permetterà di risparmiare energia elettrica e quindi denaro; evitare quindi di impostare il condizionatore all’ennesima potenza quando non è necessario ed utilizzare tutte le funzioni che il vostro climatizzatore vi permette come ad esempio la funzione timer, la quale vi consentirà di effettuare l’accensione poco tempo prima che voi torniate a casa dal lavoro ad esempio; o ancora la funzione di auto-gestione che vi consente di evitare sprechi di energia quando l’ambiente risulta alla temperatura da voi impostata.

Conclusioni del climatizzatore

In fine, come hai potuto dedurre da questo articolo quindi, non è molto importante la componente estetica ed il costo del prodotto ma è fondamentale che il prodotto presenti delle caratteristiche tali da poterti permettere di avere il maggiore confort a seconda soprattutto delle esigenze che hai nella tua quotidianità. Per cui al momento della scelta ti consigliamo di fare particolare attenzione a tutte le caratteristiche del prodotto (design, accessori, potenza, rumorosità, funzioni di base, funzioni accessorie, tipologia di modello) nonché alle dimensioni della tua casa e a tutte le ulteriori cose importanti da considerare che ti abbiamo precedentemente elencato. Ti consigliamo inoltre di considerare per il tuo acquisto, se non lo hai ancora fatto, i prodotti che ti abbiamo elencato all’inizio dell’articolo e che sono stati ritenuti i migliori di quest’anno da parte degli acquirenti.

Speriamo che questo articolo sia stato per te esaustivo e che ti abbia fornito tutte le informazioni necessarie per guidarti verso l’acquisto di un climatizzatore adatto a te e alle tue esigenze! Ti auguriamo un buon acquisto!