MIGLIORI PADELLE ANTIADERENTI E A PIETRA

MIGLIORI PADELLE ANTIADERENTI E A PIETRA

20 Novembre 2019 Off Di Tuttiprezzi

Le donne lo sanno sicuramente… quante tipologie e quante marche ci sono di padelle antiaderenti? E quante di quelle a pietra? Beh, sicuramente moltissime e trovare le differenze è piuttosto difficile; con questo articolo quindi vogliamo aiutarti a scegliere la soluzione adatta a te e ti proponiamo perciò le migliori 7 padelle di questa categoria selezionate appositamente per garantirti benefici ai fornelli. Buona lettura!

Padella antiaderente: Alluflon Etnea Set

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Alluflon Etnea Set
Padella antiaderente Alluflon Etnea Set Scopri il prezzo

La padella antiaderente che ti stiamo per presentare è sicuramente la migliore a livello di rapporto qualità-prezzo: è molto economica ma anche molto funzionale sui fornelli. Si pulisce con molta facilità grazie alla sua innovativa composizione di materiali e pietra vera “Hardoise” contro i graffi: potrai dare un nuovo e delizioso sapore ai tuoi piatti! Questa padella ha delle composizioni di alluminio spesso per diffonde in maniera omogenea il calore, al fine di evitare ustioni o bruciature di alcun genere. È molto versatile anche grazie al suo leggero peso. Il suo manico non si surriscalda e assicura un’impugnatura comoda e sicura, anti scottature. Internamente è rivestita con particelle che evitano le cotture ricche di sostanze grasse e insature e soprattutto consentono l’anti aderenza e la salute della persona. Possono essere tranquillamente poste sopra ogni tipo di fornello tranne su quelli a induzione. Per concludere diciamo che questa potrebbe essere la soluzione ottimale per te se quello che stai cercando è un kit di padelle anti aderenti e professionali.

PRO:

  • Anti aderenza e anti graffio
  • Alluminio, pietra e particelle minerali
  • Facilmente pulibile
  • Evita il surriscaldamento

CONTRO:

  • Sarebbe bene metterci un po’ di olio prima di usarle
  • Alcuni criticano il manico di presa

Padella antiaderente: Ballarini Cortina Granitium

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Ballarini Cortina Granitium
Padella antiaderente Ballarini Cortina Granitium Scopri il prezzo

La padella in questione è molto venduta ed apprezzata dal pubblico per la sua tecnologia a quattro strati e a particelle, che la rendono anti aderente in ogni utilizzo. Si riesce a lavare con estrema facilità, persino in lavastoviglie, nella quale non verrà danneggiata ed è un prodotto prettamente italiano. È anche capace di preservare energia ed evitare ingenti dispendi di calore così da poter ottenere piatti salutari e squisiti. È fatta di acciaio spesso che garantisce la funzionalità e l’efficienza su ogni tipo di fornello ad eccezione di quelli ad induzione, sui quali non è consigliabile. Può essere acquistata in 7 differenti forme in base alla grandezza del diametro (dai 20 ai 32 centimetri) e può essere utilizzata per cucinare qualsiasi pietanza (provate subito la frittata!) a detta dei clienti. Insomma, è un prodotto che non può mancare nella tua cucina, soprattutto se sei a corto di padelle antiaderente e vuoi sperimentare qualche nuova tecnologia.

PRO:

  • 4 strati e particelle minerali per garantire l’anti aderenza
  • Preserva energia ed evita dispendi di calore
  • Acciaio spesso
  • 7 diverse grandezze disponibili
  • Adatta a tutte le pietanze

CONTRO:

  • Si macchia esternamente
  • Manico non stabile

Padella antiaderente: Stone&Stone

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Stone&Stone
Padella antiaderente Stone&Stone Scopri il prezzo

Questa padella è una vera e propria chicca per la cucina, tanto da essere giudicata fantastica anche nei ristoranti più rinomati Michelin. È molto professionale, funzionale e versatile grazie al suo sistema che evita l’aderenza delle pietanze e ai suoi materiali che la rendono molto sicura. Resiste molto all’abrasione ed ha una copertura di silicone che la chiude meglio e più precisamente dei classici coperchi in alluminio, garantendo cotture più rapide e più sicure, sia per i cibi, sia per le persone che ne fanno utilizzo. Può anche essere messa comodamente in forno: vi basterà rimuovere temporaneamente i manici. È anche adatta ad ogni tipo di fornello, anche su quelli ad induzione. È di pietra vera e fatta con altri materiali molto pregiati, che garantiscono un’ottima qualità e bontà dei cibi cucinati, nonché robustezza ed efficacia. Raccomandiamo di pulirla sempre con cura e delicatezza con uno strofinaccio umido o una spugnetta che non la graffia, oppure comodamente in lavastoviglie: vedrete che non verrà in alcun modo danneggiata o graffiata. Nel pacchetto è compresa anche una copertura in vetro temperato e maniglie siliconate, un tappo e due maniglie estraibili. Non ci credete? Beh, se state qui non lo saprete mai!

PRO:

  • Antiaderente
  • Professionale
  • Manici removibili per metterla in forno
  • Usata dai migliori ristoranti
  • Per tutti i fornelli

CONTRO:

  • Poche informazioni sulla confezione

Padella antiaderente: Aeternum Madame Petravera

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Aeternum Madame Petravera
Padella antiaderente Aeternum Madame Petravera Scopri il prezzo

Il tuo sogno è quello di porre sui fornelli una fantastica padella antiaderente in alluminio effetto pietra? Questa sarà la soluzione che realizzerà il tuo desiderio! Le padelle in alluminio che si trovano in commercio antiaderenti sono molto utili per prendere e far traspirare il calore: questa in questione è di qualità eccellente. Il suo interno “Petra” è nato proprio dalla marca produttrice di questa padella e coniuga eleganza e raffinatezza di stile con funzionalità ed ergonomia nell’utilizzo. Le maniglie sono molto comode e morbide al tocco che rendono l’estetica della padella molto apprezzabile ed affascinante, oltre che estremamente versatile e sicura. Può essere utilizzata su qualsiasi piano cottura, che sia a induzione o a gas o vetroceramica; insomma, si adatta a tutto ciò che volete, senza deformazioni alcune. Può essere scelta e confrontata tra sette forme differenti, variabili in base alla dimensione del diametro ed in base ai colori disponibili. Sono tutte di ottima qualità, a prescindere dal formato ed offrono straordinari risultati in cucina. Tutti i clienti si sono ritrovati particolarmente soddisfatti dopo l’utilizzo. Non fatevela scappare!

PRO:

  • Alluminio e vera pietra
  • Manici ergonomici, comodi e morbidi al tatto
  • Adatta a tutti i fornelli
  • 7 diverse forme
  • Alluminio spesso
  • Ottima qualità

CONTRO:

  • Alcuni hanno riscontrato problematiche su piani ad induzione
  • Piuttosto pesanti

Padella antiaderente: Royalty Line

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Royalty Line
Padella antiaderente Royalty Line Scopri il prezzo

La confezione delle 3 padelle antiaderenti della marca Royalty Line sono sicuramente la soluzione giusta per te se stai cercando di rendere il tuo modo di cucinare più sano e più leggero. Questa linea svizzera è molto professionale, realizzata in pietra molto robusta e solida: potrai finalmente dire addio a bruciato o cibo attaccato sul fondo della padella! Sono straordinarie per qualsiasi tipo di pietanza, dalla frittata alle verdure cotte e persino per ripassare la pasta. Il manico è molto confortevole e comodo e morbido al tatto, offrendoti quindi una grande maneggevolezza e diffusione omogena del calore. Il materiale di cui sono composte è molto resistente e rende sicuro l’uso sui fornelli. Nel kit sono presenti 3 padelle anti aderenti di grandezze differenti in base al diametro (20, 24 e 28 centimetri) e possono essere scelte tre diverse gradazioni di colore dei manici (rosso, nero e marrone). È fondamentale sapere inoltre che potrai finalmente fare a meno dell’olio e di altri grassi aggiunti che rendono squilibrata la tua dieta e non giovano la tua linea. Insomma, le padelle Royalty Line sono un top di gamme e garantiscono qualità al 100%.

PRO:

  • Pietra robusta e solida
  • Per ogni pietanza
  • Manici comodi ed ergonomici
  • Nella confezione ce ne sono 3 con grandezze diverse
  • Ogni padella è spessa 5 centimetri

CONTRO:

  • Secondo alcuni il manico non è molto resistente
Padella antiaderente: Bialetti Impact Induction

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Bialetti Impact Induction
Padella antiaderente Bialetti Impact Induction Scopri il prezzo

Questa padella della Bialetti è la soluzione giusta se hai un piano cottura ad induzione: è particolarmente adatta a fornelli di questo genere. La padella in questione, grazie alla sua composizione di materiali, alluminio spesso, copertura in vetro temperato e manico ergonomico, è particolarmente funzionale, maneggevole e dal sistema anti aderenza e anti graffio. Le cotture delle vostre pietanze potranno essere ben controllate e sicure da bruciature o attaccature alla superficie della padella, anche grazie al peso di quest’ultima. È sicuramente uno dei migliori modelli presenti sul mercato. Può essere acquistata in 5 diversi formati variabili in base al diametro (dai 20 ai 28 centimetri) ed è possibile utilizzarla senza l’ausilio di olio o grassi insaturi. A livello estetico è molto semplice ma professionale, può essere utilizzata su ogni tipologia di piano cottura ma è specifica per quelli ad induzione. Beh, non credete che possa essere un’ottima opzione da prendere in considerazione come eventuale acquisto?

PRO:

  • Tecnologia anti aderenza e anti graffio
  • Alluminio spesso
  • Manico comodo e di ottima presa
  • 5 diversi formati
  • Attraente esteticamente
  • Adatta ad ogni piano

CONTRO:

  • La copertura è venduta singolarmente
Padella antiaderente: Ozeri Green Earth

Scopri le migliori padelle antiaderenti

Padella antiaderente Ozeri Green Earth
Padella antiaderente Ozeri Green Earth Scopri il prezzo

L’ultimo modello che vi presentiamo è realizzato interamente in ceramica ed è capace di soddisfare i bisogni e le esigenze di tutti. La sua ceramica Greblon è estremamente robusta e sicura, senza agenti nocivi e dannosi per la salute. La Greblon è inoltre completamente naturale e viene applicata tramite un sistema a base di acqua. Ha un rivestimento interno super anti aderente e anti graffio che non permette il rilascio di fumo o tossine con l’utilizzo sul fuoco. È caratterizzata dalla presenza di alluminio spesso privo di sostanze negative, che garantisce sicurezza e piatti leggeri e gustosi. È sicuramente una delle soluzioni più quotate sul mercato delle padelle antiaderenti.
Il suo manico è ergonomico e termoresistente, rivestito con un ottimo silicone che distribuisce in maniera uniforme il calore ed evita pesanti scottature o bruciature alla pelle. Può essere utilizzata anche sui nuovi modelli di piani cottura ad induzione. Nel kit ci sono 3 padelle di grandezze differenti in base al diametro, tutte molto raffinate e curate nei minimi dettagli per rendere l’esperienza in cucina particolarmente gradevole e professionale. È sicuramente una delle nostre migliori proposte per voi: funzionale, sicura ed ergonomica. Non basta per convincervi?

PRO:

  • Ceramica resistente e sicura
  • Anti aderenza e anti graffio
  • Manici ergonomici e in silicone
  • Alluminio spesso

CONTRO:

  • Secondo alcuni insidiosa da pulire

IN BASE A COSA VALUTARE L’ACQUISTO?

Avete letto le nostre proposte e vi siete fatti un’idea su quale potrebbe essere la soluzione più adatta a voi? Bene, non finisce qua. Ora dovete ponderare bene e focalizzare la vostra attenzione su alcuni aspetti non di certo trascurabili legati all’acquisto di una padella antiaderente, grazie al nostro aiuto, potrete finalmente prendere una decisione.
A cosa bisogna prestare maggiormente attenzione?


MATERIALE:
I materiali che compongono queste padelle sono i principali protagonisti dell’anti aderenza; questi oggetti sono in vera pietra (originari della Germania), con particelle minerali che garantiscono resistenza e compostezza; sono poi composte tendenzialmente con un acciaio che non si deforma e alluminio, così da garantire, in combinazione al rivestimento in pietra, una distribuzione uniforme del calore e il suo rilascio graduale e non dannoso. Sono molto difficili da rovinare e possono essere comodamente lavate anche in lavastoviglie senza dover preoccuparsi di eventuali danneggiamenti alla superficie antiaderente.

PIANI DI COTTURA PADELLA:

Queste padelle possono essere utilizzate su diversi piani di cottura, quali:

  • Gas: sono molto funzionali sui tradizionali e classici fornelli a gas. Il calore viene trasmesso e diffuso in maniera estremamente rapida e ciò permette di cuocere le vostre pietanze in poco tempo.
  • Elettrici: anche sui fornelli elettrici la qualità e la sicurezza sono garantire. Grazie alla composizione dei manici di tali padelle infatti è impossibile scottarsi o che si surriscaldino.
  • In Ceramica: anche in questo caso le scottature o bruciature sono impensabili; agiscono anche su questi piani nel miglior modo e nel minor tempo possibili.
  • Forno: non è così scontato che tutte le padelle antiaderenti possano essere inserite nel forno; un requisito è fondamentale: la possibilità di rimuovere i manici così da poterla facilmente e comodamente posizionare per una cottura finale.


ANTI ADERENZA:
Ovviamente questo è un requisito fondamentale se si vuole cambiare lo stile di cucina, rendendolo più sano e più leggero. Grazie alle padelle antiaderenti potrete finalmente rinunciare a olio o burro o altri grassi non troppo salutari. Basterà solo mettere gli ingredienti sulla pentola a fuoco basso ed il resto verrà da sé!

SICUREZZA:
Le nuove avanguardie in ambito hanno permesso l’utilizzo di padelle ergonomiche, con manici in silicone e morbidi al tatto, che evitano il surriscaldamento ed un’eventuale bruciatura. La presenza di pietra inoltre permette una distribuzione omogenea ed equilibrata del calore e fa in modo, inoltre, che non vengano rilasciate sostanze nocive.

IGIENE:
Questo è sicuramente un elemento importante e da non sottovalutare per la scelta di un’eventuale padella; infatti è consigliato l’acquisto di una pentola che si possa facilmente e comodamente lavare in lavastoviglie senza che subisca danni o graffi o con un panno imbevuto o una spugna dalla superficie liscia.

TEMPRATURA:
Prima di essere utilizzate, le padelle antiaderenti devono essere sottoposte (o è consigliabile farlo) ad un processo di tempratura, ovvero pulirle con acqua calda e sapone, asciugarle con della carta e poi ripassarle con dell’olio di cocco per rendere più efficienti le loro prestazioni. Finito questo procedimento si potrà iniziare ad utilizzare la padella. Tale processo va ripetuto all’incirca ogni 5/6 mesi così che non vadano via via perdendo le loro potenzialità antiaderenti.

HAI SCELTO LA TUA PADELLA?

Ora che hai un quadro completo delle migliori padelle antiaderenti e a pietra presenti in commercio, avrai sicuramente le idee più chiare. Sarai sicuramente in grado di valutare bene le caratteristiche principali che non possono mancare e fare una scelta adatta alle tue esigenze. Non esitare, corri a comprare il tuo modello preferito!